PUBBLICATO IL PREZZARIO PER L’ESECUZIONE DI OPERE PUBBLICHE – “EDIZIONE 2023”

La Regione Basilicata aggiorna annualmente, ai sensi dell’art.23, c.16, del D.Lgs n.50/2016 e s.m.i., la Tariffa unificata di riferimento dei prezzi per l’esecuzione di opere pubbliche (Prezzario).

Anche quest’anno abbiamo agito tempestivamente per approvare il presente aggiornamento, per l’anno 2023, allo scopo di offrire un quadro certo e stabile al sistema degli appalti pubblici e al tessuto sociale economico-produttivo del territorio che in esso opera.

Per dar corso alle attività di aggiornamento è stato costituito il Comitato Tecnico che ha svolto numerose riunioni nel corso delle quali sono stati esposti i bisogni e i miglioramenti da apportare al prezziario vigente in virtù della presenza diffusa di voci ormai obsolete, di costi elementari disallineati a quelli di mercato e di ulteriori specifici rilievi, oltre all’esigenza di apportare integrazioni mediante inserimento di nuove voci correlate alle innovazioni tecnologiche e normative.

La Regione ha altresì attivato, nell’ambito del Gruppo allargato degli Stakeholders, un gruppo di lavoro operativo ristretto denominato “Commissione prezzi”, costituito dai Rappresentanti regionali di ordini, collegi e associazioni di categoria. Il Gruppo si è riunito con il compito di valutare l’avanzamento dei lavori sulle indagini di mercato e sull’analisi dei prezzi delle voci proposte dal Comitato. Oltre all’incremento e aggiornamento dei prezzi, il nuovo Prezzario presenta importanti novità anche sotto il profilo funzionale e contenutistico, mediante l’inserimento di nuovi elementi di prezzo relativi all’esecuzione di lavori di efficientamento energetico e impiantistico. È stato a tal proposito necessario rielaborare interamente alcuni capitoli del prezzario, in considerazione di una particolare congiuntura economica e storica, che impone una maggiore attenzione agli aspetti energetici, con particolare riferimento agli impianti di riscaldamento e di condizionamento e quelli ad energia alternativa. Il Provveditorato Interregionale per le OO.PP., nella seduta del C.T.A. tenutasi il 20 marzo si è pronunciato favorevolmente sulla nuova tariffa unificata di riferimento dei prezzi per l’esecuzione di opere pubbliche per l’anno 2023.

Il presente aggiornamento relativo all’anno 2023, si aggiunge agli ulteriori due aggiornamenti approvati nell’anno 2022 ed evidenzia il grande spirito di servizio che ha caratterizzato il lavoro posto in essere dalla Regione e che si è sostanziato nell’esigenza di coniugare gli interessi pubblici alle legittime istanze degli operatori del settore e del mondo imprenditoriale, per il raggiungimento di una maggiore qualità degli interventi, una migliore sicurezza nei cantieri e per l’opportuna congruità del costo delle opere a garanzia di attività improntate all’efficacia e all’efficienza dei lavori da realizzare.

Il costante dialogo tra la Regione e le categorie dei settori produttivi e le stazioni appaltanti ha consentito di tracciare con l’edizione 2023 del Prezzario una marcata soluzione di continuità rispetto al passato, adottando la corretta metodologia basata sulle indagini di mercato, che permettono di rendere la Tariffa realmente rispondente alle dinamiche dei prezzi, con incrementi complessivamente apprezzabili assunti nell’ambito dei tre aggiornamenti degli ultimi 13 mesi, pur in un delicato momento quale quello attuale caratterizzato da profondi cambiamenti economici e criticità finanziarie.

Si è svolto un proficuo lavoro grazie al valido e prezioso apporto di tutti i soggetti coinvolti, ai quali va il mio personale apprezzamento: dagli Stakeholders, ai Componenti del Gruppo di Lavoro regionale, ai Rappresentanti delegati delle Associazioni datoriali e sindacali, agli Ordini professionali e agli Enti e del Provveditorato OO.PP. Campania – Molise – Puglia e Basilicata, alla Direzione Generale per le Infrastrutture nonché all’Ufficio Edilizia Pubblica, Sociale e Opere Pubbliche per l’essenziale coordinamento delle attività e il professionale impegno profuso.

L’Assessore,

Arch. Donatella Merra

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 17 del 31 Marzo 2023 (Speciale) è disponibile il relativo documento completo (Deliberazione 30 marzo 2023, n.197 Approvazione della Tariffa Unificata di riferimento dei prezzi per l’esecuzione di Opere Pubbliche della Regione Basilicata – Edizione 2023) all’indirizzo http://burweb.regione.basilicata.it/bur/ricercaBollettini.zul

Prezzario Regione Basilicata 2023
Prezzario Regione Basilicata 2023
Prezzario_Regione_Basilicata_2023.ods
1.2 MiB
152 Downloads
Dettagli

 

https://i0.wp.com/leeno.org/wp-content/uploads/2023/03/vk1bp85a_copertina2023.jpg?fit=424%2C600&ssl=1https://i0.wp.com/leeno.org/wp-content/uploads/2023/03/vk1bp85a_copertina2023.jpg?resize=150%2C150&ssl=1Giuseppe VizzielloPrezzariPUBBLICATO IL PREZZARIO PER L'ESECUZIONE DI OPERE PUBBLICHE - 'EDIZIONE 2023' La Regione Basilicata aggiorna annualmente, ai sensi dell’art.23, c.16, del D.Lgs n.50/2016 e s.m.i., la Tariffa unificata di riferimento dei prezzi per l’esecuzione di opere pubbliche (Prezzario). Anche quest’anno abbiamo agito tempestivamente per approvare il presente aggiornamento, per l’anno...il software libero per computi metrici con LibreOffice