L’apporto al progetto di esperienze e conoscenze di Massimo Del Fedele ha dato un corpo più professionale all’organizzazione del codice sorgente di LeenO permettendo un gran passo avanti nel suo sviluppo. Massimo, infatti, operando un refactoring generalizzato della parte di codice in Python, ha separato i moduli di LeenO organizzando meglio le sue funzioni in modo da renderne più agevole le successive modifiche al programma e più semplice la loro propagazione nel codice. Inoltre, l’introduzione della progress bar in diversi comandi rende meno “ansiose” le attese davanti al monitor.

I comandi per la produzione degli atti contabili sono stati tradotti in Python e questo è preludio per il successivo sviluppo dei comandi per la generazione degli allegati contabili non ancora automatizzati. Approfitto, però, per ricordare e sottolineare che LeenO agevola l’uso di Calc finalizzato alla gestione di computi metrici e contabilità, quindi non si perda di vista le capacità che Calc ha già per conto proprio e che ci permettono di aggiungere al lavoro da comporre tutti gli elementi che ci servono; magari tocca lavorarci un tantino di più, ma certe capacità sono già disponibili in LibreOffice Calc anche senza che LeenO sia installato.

Grazie alla collaborazione di Alberto Vallortigara e Matteo Vescovi è stato rinnovato il set di icone dei menù che adesso presentano pochi ed essenziali colori dando all’insieme un aspetto più professionale; eravamo abituati al vecchio set di icone e spesso ci orientavamo in base alle “macchie di colore” tra le voci di menù. Con le nuove icone, dopo un primo e fisiologico innegabile disorientamento, si torna presto alla consueta produttività. Anche questo è un lavoro che ritengo molto ben fatto.

Le note di versione sono disponibili su https://leeno.org/note-di-versione-3-21-0/ e tra queste spicca senz’altro la soluzione di un bug che di certo era molto fastidioso: il CTRL+Z adesso funziona regolarmente ed evita il ricorso alle imprecazioni a cui prima, sono certo, molti cedevano.

Chi ha già installata una versione di LeenO potrà aggiornare alla versione 3.21.0 direttamente dal Gestore delle Estensioni di LibreOffice.

Non mi resta che ringraziare i tanti che continuano a  proporre funzionalità e segnalare bug. Questo consente uno sviluppo di LeenO in perfetta linea con le esigenze degli utenti. In particolar modo ringrazio gli iscritti al canale Telegram. Mi aiutano a tenere sempre accesa la mia attenzione su LeenO. Non dimentico Davide Pesenti per il suo supporto logistico e non solo.

LeenO
LeenO
LeenO-3.21.0.oxt
Version: 3.21.0
5.0 MiB
481 Downloads
Dettagli