LeenO dice addio ai menù a pulsanti nelle tabelle di calcolo. Unendo la comodità d’uso dell’IDE di Basic per il disegno dei menù di dialogo con la capacità di gestione di Python, che francamente trovo migliore di quella dello stesso Basic, ho dato inizio all’eliminazione dei pulsanti, partendo dal menù principale sul foglio S1, che imponevano lo spostamento dell’attenzione verso un foglio diverso da quello di lavoro per l’immissione dei comandi, con conseguente possibilità di distrazione dell’utente.photo_2016-04-23_20-24-54

 Il nuovo menù, che conserva tutte le funzionalità del precedente, mostra anche gli importi dei principali elaborati di lavoro: Computo, Variante e Contabilità. Esso sarà attivabile tramite il pulsante “casa” della toolbar o con un Ctrl-0 (zero) – che personalmente preferisco…
Schermata del 2016-08-08 23:23:33
Al posto del vecchio menù principale rimane una sorta di splashscreen fisso da cui sarà più facile raggiungerci sui social dedicati a LeenO.

LeenO dice addio anche al timestamp nel nome del pacchetto di installazione e da ora in poi questo si chiamerà semplicemente LeenO.oxt. Ne deriverà vantaggio per la scrittura del codice dei menù e delle scorciatoie da tastiera.

Ho intrapreso un lavoro di traduzione che porterà a ridurre sensibilmente la quantità di codice scritto in Basic in favore di quello scritto in Python. Ci vorrà molto tempo, visto che, quando ho iniziato a lavorarci, verso la fine del 2013, il codice Basic comprendeva già più di 800 macro a cui io stesso ne ho aggiunte altre.

Riguardo alle funzionalità, ho migliorato, velocizzando, la creazione di nuovi prezzi a partire dalle voci di analisi. Ho ripristinato le funzionalità di estrazione di voci di computo con l’uso dei filtri. Ho disattivato il comando di “Conversione da vecchia versione” dal menù a tendina in quanto induceva gli utenti ad un uso immotivato.

I comandi di importazione ed esportazione in XPWE adesso consentono di scegliere quale elaborato tra COMPUTO e VARIANTE (presto anche CONTABILITA) si vuole trattare.

Alla creazione dei quadri di raffronto ho aggiunto la possibilità di nascondere le righe che mostrano, nella colonna delle variazioni percentuali, i valori ‘#DIV/0!’ che in realtà individuano le voci di Elenco Prezzi non utilizzate.

Per il futuro sto pensando di ampliare il formato XPWE (di ACCA) aggiungendogli i dati relativi a manodopera e sicurezza. Il fine sarà quello di combinare i comandi di esportazione ed impostazione per e da questo formato per l’unione di diversi computi in un elaborato più complesso; ciò che molte versioni fa era definito come “Accodamento dei computi”. Capacità in effetti presente già da tempo, ma limitata proprio per via delle mancanze che porta con sé il formato XPWE.

Continua a rilento l’aggiornamento del manuale che si sta traducendo in una sorta di check-list delle cose da revisionare. Ma ben venga!

Raggiungeteci su Telegram.

Note di versione.

LeenO 3.14.0
LeenO 3.14.0
LeenO_3.14.0.oxt
Version: 3.14.0
3.2 MiB
1016 Downloads
Dettagli